nuova opportunitą
 
vincere al lotto
 
  Home
  => AQUILONI A PASSO 30
  => ambo secco
  => armonia triplare 1 parte
  => armonia triplare 2 parte
  => l'estratto mensile
  => I misteri del lotto svelati
  => Fedele Davenal:l'ambo costante
  => I figure
  => I figure 2 parte
  => Il medio triplare
  => il gioco delle ambate
  Contatti
  Guestbook
I misteri del lotto svelati

Dott. E. Argusso : I misteri del Lotto svelati

Si tratta di un’operazione che viene eseguita sull’ultima estrazione di ogni trimestre, dalla quale si ricava un gruppo di tre sestine da tentarsi per il mese successivo, puntando su di esse solo l’ambo. Prima di avventurarci nel cuore dell’operazione occorre riportare una tavola che stabilisca lo sviluppo delle triple che scaturiscono dall’operazione.

Sviluppo delle terzine

Prendiamo ad esempio i numeretti:

1 2 3 4 5 6 7 8 9

Ora passiamo a segnalare gli "ADDENDI" o "CHIAVI DI PROPORZIONE":

1 2 39 40 79 80

Modo di operare:

Si opera sull’ultima estrazione di marzo, giugno, settembre e dicembre. Si segna in linea piana l’ultima estrazione ed i cinque elementi si trasformano in figure:

Esempio sulla ruota di Genova

29 DICEMBRE 1956:

68 21 19 74 54

L’85 (presente nella prima sestina) è stato aumentato di un’unità perché era già presente nella terzina precedente.
Dall’ultima estrazione del 29 dicembre 1956 scaturivano quindi tre sestine da tentarsi per ambo sulla ruota di Genova nel mese successivo:

Ruota di Genova
6.5.40.42.88.86 - 9.8.43.45.82.89 - 3.2.46.48.85.83

Al 12 gennaio 1957 sortì l’ambo 42.88 nella prima sestina.

Fasi dell’operazione:
è necessario segnare, in linea piana, l’ultima estrazione di dicembre, marzo giugno e settembre;
sviluppare i cinque estratti nelle rispettive figure;
sviluppare il sesto elemento sommando la prima e quinta figura, con il fuori nove;
alle sei figure applicare le "CHIAVI DI PROPORZIONE": 1 2 39 40 79 80;
sviluppare in ogni colonna i numeri ottenuti in ordine triplare – es: 1.4.7 2.5.8 3.6.9 – e quest’ordine dev’essere osservato scrupolosamente secondo l’apposita tabella di "Sviluppo delle terzine";
in caso di ripetizione fra una terzina e la successiva dello stesso ordine di decina, la seconda viene aumentata di un’unità e sviluppata nel suo esatto ordine.

(questa estrazione deve essere sviluppata in figure)
  5   3   1   2   9   5    (il sesto elemento è costituito dalla somma della 1° e 5° figura)
  1   2 39  40  79 80  (chiavi di proporzione)
  _   _  _   _    _  _
  6   5 40  42  88 85 - 86 (somme)
  9   8 43  45  82 89 (sviluppo in tripla)
  3   2 46  48  85 83
(numeri fissi segnalati dall’autore)

4 5 6 7 8 9 1 2 3
7 8 9 1 2 3 4 5 6


...

 

 
   
Pubblicitá  
   
 
   
 
   
 
   
 
 
Ricerca personalizzata
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=